Fondo Ammortamento

L’art.2426 del Codice Civile recita che il costo delle immobilizzazioni, materiali e immateriali, la cui utilizzazione è limitata nel tempo deve essere sistematicamente ammortizzato in ogni esercizio in relazione con la loro residua possibilità di utilizzazione. In pratica, l’ammortamento è un processo contabile attraverso il quale un’azienda spalma su più esercizi il costo sostenuto per […]

Continue reading


Piano dei Conti

Il piano dei conti di un’azienda, o altro soggetto tenuto a registrare le scritture contabili, rappresenta la base predisposta per assolvere alla funzione di raggruppare le rilevazioni contabili in modo che l’attività economica e patrimoniale venga espressa in maniera omogenea e sintetica. Esso varia sulla base delle esigenze dell’impresa, che in un certo senso lo […]

Continue reading


Ricavo Marginale

In economia, il ricavo marginale si ottiene dall’aumento dei ricavi totali, al variare della quantità prodotta. In formula, possiamo scrivere RM = d RT / d Q, dove RT è Ricavo Totale e Q la Quantità prodotta, mentre d segnala che stiamo calcolando la derivata del primo rispetto alla seconda. Costruendo un grafico cartesiano e […]

Continue reading


Costo Marginale

In economia, il costo marginale misura il costo sostenuto dall’impresa per produrre un’unità aggiuntiva di un bene o per erogare un’unità maggiore di servizio. Esso assume un significato rilevante, come vedremo. La teoria economica ci spiega, infatti, che in un mercato di concorrenza perfetta, dove ogni produttore è cosiddetto price taker, ovvero non ha alcuna […]

Continue reading


Debiti Tributari

I debiti tributari di una società vanno registrati nel passivo dello stato patrimoniale alla voce D12), trattandosi di passività per imposte certe e di ammontare determinato, siano esse relative a imposte dirette o di altra natura. I debiti di ogni singola imposta vanno registrati al netto di ritenute d’acconto, crediti d’imposta e acconti che siano […]

Continue reading